2018 05 24 Ischia

VIAGGIO DI FINE ANNO ACCADEMICO RISERVATO AI SOCI HUMANITER E AGLI ASPIRANTI SOCI

Ritrovarci ad Ischia con Patrizia

Da giovedì 24 a domenica 27 maggio – 4 giorni/ 3 notti ad Ischia

HOTEL ISCHIA LIDO

Organizzatrice: PATRIZIA PETRICCIONE 3294739191/3808980022

175,00 € per persona

Supplemento per camera singola solo 60 € totali.

Supplemento facoltativo per camera vista mare: 22 € a persona totali.

La quota comprende: Nr.4 giorni / 3 notti in pensione completa a buffet con acqua ai pasti Assicurazione medico-bagaglio ed assistenza alla persona.

LEZIONI DI BALLO, TORNEO DI BURRACO, GIRO DELL’ISOLA IN BARCA O IN TAXI E MOLTO ALTRO ANCORA!

Assicurazione facoltativa contro rischio annullamento: € 10,00 a persona.

Le tariffe sono contingentate e soggette a disponibilità limitata ...affrettatevi!

Da pagare in loco: tassa di soggiorno € 1,50 circa a persona / a notte.

Per informazioni e prenotazioni contattare la Sig.ra Patrizia Petriccione al 3294739191.

oppure l’agenzia di viaggi Merliani Viaggi ai numeri 0815568079 – 0815495796.

PROGRAMMA INDICATIVO

 

Giovedì 24 maggio:

  • Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere e pranzo
  • Pomeriggio a disposizione per eventuali attività
  • Dopo la cena in hotel, si andrà al Giardino degli Aranci, antica taverna caratteristica di Ischia, per trascorrere una piacevole serata folkloristica con canzoni tipiche napoletane (serata facoltativa, al costo indicativo di € 10,00 a persona con bevanda inclusa)

Venerdì 25 maggio:

  • Prima colazione in hotel
  • Ore 10.30-11.30: Lezione di “balli di gruppo” - con Patrizia Petriccione
  • Tempo libero: spiaggia o terme (circa 10 euro per l’ingresso)
  • Dopo pranzo, possibilita’ di partecipare ad una magnifica escursione in barca con giro dell’isola, condizioni meteo permettendo (costo di 22€ per partecipante)
  • Cena in hotel e serata danzante

 

Sabato 26 maggio:

  • Prima colazione in hotel
  • Ore 10.00-11.00: Lezione di “balli di gruppo” con Patrizia Petriccione
  • Ore 11.00-12.15: Lezione di “ballo di coppia” con Felice Pesante e Angelina Mercedes Iuliano
  • Pranzo in hotel
  • Dopo il pranzo, alle ore 15.00, TORNEO DI BURRACO. Per coloro che non partecipano al Torneo di Burraco, saranno proposte alcune escursioni tra cui il consueto giro dell’isola in motoretta oppure passeggiata libera
  • Cena in hotel e serata danzante

Domenica 27 maggio:

  • Prima colazione in hotel e rilascio delle camere. Fine dei servizi.

Pasqua in Puglia, la Magna Grecia ed il Salento
I riti, i “perduni”, i misteri e gli incappucciati a Taranto, la città dei due mari
Cisternino e Mesagne tra i borghi più belli d’Italia, Lecce ed il meraviglioso barocco e Le Tenute di Albano Carrisi

Da venerdì 30 marzo a lunedì 2 aprile – 4 giorni e 3 notti

1° Giorno TARANTO Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza per Tatanto. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Soste lungo il percorso. Tempo permettendo giro in barca dei due mari. Light lunch. Visita al Castello Aragonese e alla Cattedrale di San Cataldo. Nel pomeriggio assisteremo alla particolare Processione dei Misteri in centro città dove l’andatura lentissima delle varie confraternite alle processioni darà vita alla famosa “nazzicata”. La settimana Santa a Taranto è un evento molto sentito e spettacolare. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
2° Giorno LECCE Colazione in hotel e partenza per Lecce, in mattinata visita guidata della città barocca, il Duomo, la Basilica di Santa Croce, la magnifica Piazza di Sant’Oronzo e l’anfiteatro romano. Pranzo tipico in ristorante e visita, nel pomeriggio, ad un laboratorio artistico della carta pesta. Degustazione dolce del famoso pasticciotto in storica pasticceria. Tempo libero e rientro in Hotel, cena e pernottamento.
3° Giorno CISTERNINO E MESAGNE Colazione in hotel e partenza per uno dei Borghi più belli d’Italia, Cisternino, il centro storico con la Porta Grande il più importante varco d’accesso al cuore antico passeggiando sulle “chianche” rese lucide dal calpestio si entra nel fitto tessuto urbano d’impronta medioevale rimasto pressoché intatto. Possibilità di partecipare alle funzioni religiose durante la visita, pranzo di Pasqua in hotel. Nel pomeriggio proseguimento in questi suggestivi borghi, Mesagne, la città dei Messapi, una città ricca d’arte, le chiese barocche ed il castello di origine bizantina con la raccolta di importanti reperti archeologici. Possibilità di visitare un frantoio ipogeo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
4° Giorno TENUTE DI ALBANO Colazione in hotel, partenza per Cellino San Marco, il paese di Albano, visita guidata alla Tenuta Carrisi. Pranzo di Pasquetta e partenza per Napoli. Fine dei servizi e rientro a Napoli in serata.

€ 430,00 Prenotando entro il 9 marzo
€ 460,00 prenotando dopo il 9 marzo
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore per tutto il tour, colazione con cornetti, sistemazione in Hotel 4*, visite come da programma, trattamento come da programma, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance € 5 da consegnare all’accompagnatore, extra, Fidelity Card € 5 obbligatoria per nuovi clienti, ingressi, biglietto giro in barca, tassa di soggiorno, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”. Supplemento singola € 80,00. Assicurazione annullamento facoltativa € 25,00.
L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.
L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.


KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216   –   Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it


Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

07:50

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:10

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

08:30

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.00

Nola le vie dei gigli e tesori d’arte
Vieni con noi lungo le vie dei gigli, le strade che da secoli accolgono la Festa in onore di San Paolino. Scopriamo insieme la splendida Chiesa di S. Maria Assunta di Pernosano, con i suoi magnifici affreschi medievali.

Sabato 23 giugno

Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Arrivo a Nola, terra dove l’imperatore Augusto ha esalato l’ultimo respiro e città natale di Giordano Bruno, patria adottiva di Paolino, Santo della carità e protettore della Campania, la città di Nola annovera nella sua lunga storia episodi ed uomini memorabili. Le tracce di questo passato sono ancora oggi impresse negli edifici e nelle strade della città, museo “a cielo aperto”, e nell’antiquarium cittadino. Visita al centro storico, con la tappa alla Cattedrale vescovile che conserva le spoglie di San Paolino e alla Basilica dei Santi Apostoli. Proseguimento per il Museo Archeologico, ospitato nel prestigioso edificio che fu un tempo convento delle Canossiane, e che custodisce oltre alla sezione archeologica , i reperti provenienti dalla “Pompei della Preistoria”, eccezionali ritrovamenti relativi agli insediamenti dell’età del bronzo venuti alla luce nel 2002. Proseguimento della visita lungo le vie dei gigli, le strade che da secoli accolgono, vestono, fanno la Festa dei Gigli in onore di San Paolino. Ci tufferemo tra le storie e le emozioni che ogni anno si rinnovano nella domenica di festa e scopriremo l’antica arte dei gigli, guglie di legno alte 25 metri e trasportate a spalla, dalla costruzione al trasporto fino al rivestimento in cartapesta. Pranzo tipico per gustare gli ottimi prodotti del territorio accompagnati da vini locali. Nel pomeriggio visiteremo la chiesa di Santa Maria Assunta in Pernosano a Pago del Vallo di Lauro, piccolo borgo risalente all’epoca romana. La Chiesa sorta su di un sito pagano, fu edificata sotto Landolfo I, principe di Capua e Benevento nel X sec. La configurazione della chiesa si basa su un complesso intreccio geometrico. Gli affreschi costituiscono una fonte preziosa per ricostruire le fasi di vita della chiesa collocata sul confine tra il principato longobardo di Benevento, quello di Salerno ed il ducato bizantino di Napoli e, pertanto, in un'area soggetta a diverse influenze socio-culturali. Rientro previsto nel pomeriggio.

€ 48,00 Prenotando entro il 9 giugno
Ricorda che puoi annullare fino a 1 settimana prima della partenza con rimborso totale della quota!
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 55,00 prenotando dopo il 9 giugno

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore, colazione con cornetti, visita guidata come da programma, ingressi, pranzo tipico bevande incluse, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”.

L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.
L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.

KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216   –   Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

08:20

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:40

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

09:00

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.40

Sirene, dalla fiction alla realtà. Escursione in barca a Punta Campanella, la leggendaria residenza delle Sirene

Sabato 16 giugno

Incontro con i Sigg. partecipanti, sistemazione in Bus G.T. e partenza. Arrivati a Nerano ci attenderà uno dolce colazione. Successivamente a bordo di una confortevole barca partiremo per l’escursione attraverso “il mare delle Sirene”, accompagnati da un’esperta guida. Il tour ci permetterà di scoprire l'isola de li Galli, Punta Campanella e le bellezze della costa e dell'area marina protetta. Secondo Plinio le mitiche sirene avevano la loro dimora al largo della splendida Baia di Ieranto, dove Ulisse le incontrò durante il viaggio di ritorno ad Itaca. Luogo di incontaminata bellezza situato di fronte ai Faraglioni di Capri, la baia è inserita nell'area protetta di Punta della Campanella. A bordo della motonave esploreremo “li Galli” un arcipelago di tre isole conosciuto anche come La Sireneuse, perché in passato l'idea che fosse abitato dalle sirene era più che una supposizione. La più grande delle isole ha una forma allungata che fa pensare al profilo di un delfino, si chiama Gallo Lungo ed è stata abitata sin dai tempi dei Romani. Tra gli ospiti più illustri di questo paradiso ci sono stati Greta Garbo, Ingrid Bergman, Sofia Loren e Jacqueline Kennedy. Negli anni 20 il ballerino russo Leonide Massine scoprì un'isola bellissima, coperta di rovine romane e completamente disabitata e la comprò. Trasformò l’antica torre di guardia romana in uno studio con tanto di teatro open air. Alla morte del ballerino Li Galli fu acquistata da un altro danzatore russo, ancora più noto al grande pubblico. Rudolf Nureyev si era innamorato di Gallo Lungo ed aveva pianificato di aprire una scuola di ballo sull'isola. Successivamente venne acquistata da un facoltoso imprenditore campano. A poche centinaia di metri si trova l’isolotto di Iscla famoso per essere stato acquistato da Eduardo De Filippo e per essere stato il buen retiro in cui quest’ultimo si rifugiava per scrivere i suoi capolavori. Al Termine del giro in barca, che ci porterà fin quasi ai Faraglioni di Capri, ritorneremo a Nerano. Tempo libero (1 ora) per un tuffo in queste splendide acque o per un aperitivo. Pranzo in un noto ristorante del posto con menu a base di pesce. Partenza per il rientro.

€ 58,00 prenotando entro il 30 maggio
Ricorda che puoi annullare fino a 1 settimana prima della partenza con rimborso totale della quota!
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 65,00 prenotando dopo il 30 maggio

La quota comprende: Bus GT, snack con cornetti e succhi di frutta, accompagnatore, visita guidata, escursione in barca privata da Nerano, pranzo bevande comprese, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, tutto ciò non indicato nella voce “La quota include”. 

L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di minimo 30 partecipanti.
L'ordine di prenotazione attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.

KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216   –   Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

Luoghi e orari di partenza
Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

07:50

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:10

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

08:30

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.00

Infiorata di Spello, l’Umbria tra tradizione e gusto
Uno spettacolo di colori e profumi, l’atmosfera unica di Assisi e il borgo medievale di Spoleto.

Sabato 2 e domenica 3 giugno

1° Giorno: Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Soste lungo il percorso. Pranzo e pomeriggio passeggiata con accompagnatore nell’affascinante Assisi, celebre è la Basilica di San Francesco e il caratteristico centro storico. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
2° Giorno: colazione in hotel e partenza di buon mattino per Spello. Mattinata libera per assistere alla Solenne Processione del Corpus Domini e per ammirare le infiorate, un evento unico e conosciuto a livello internazionale. Gli appassionati infioratori lavorano mesi interi per la realizzazione di queste opere che dureranno appena poche ore. Belle ed effimere, le Infiorate, ultimate le prime ore del mattino della domenica, si dissolvono dopo il passaggio della processione religiosa. Le Infiorate, non sono solamente un percorso floreale fra le vie del borgo umbro, costruito per il passaggio del Corpo di Cristo in processione, ma anche un momento d’aggregazione e sana competizione tra le fazioni di Spello. La striscia di fiori lunga 1.5 km, composta da tappeti e quadri, è sottoposta alla valutazione di una giuria che decreta l’infiorata vincitrice. Pranzo tipico per gustare gli ottimi prodotti del territorio umbro accompagnati da vino locale. Proseguimento per Spoleto, passeggiata guidata fra le caratteristiche strade medievale dove spicca il Duomo dalla maestosa “facciata a capanna”. Partenza per il rientro.

€ 180,00 Prenotando entro il 12 maggio
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 200,00 prenotando dopo il 12 maggio

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore per tutto il tour, sistemazione in Hotel 4*, colazione con cornetti, visita guidata Spoleto, tutti i pasti inclusi, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, tassa di soggiorno, ingressi ove previsti, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”. Supplemento singola € 25,00. Assicurazione annullamento facoltativa € 20,00.

L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.

L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.


KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216   –   Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it


Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

07:50

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:10

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

08:30

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.00

Paestum e Pontecagnano
Uno dei più preziosi gioielli archeologici d’Italia e gli Etruschi di frontiera

Sabato 19 maggio

Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Arrivo a Pontecagnano per la visita del Museo Archeologico intitolato "Gli Etruschi di Frontiera", che rappresenta il più importante centro etrusco della Campania e anche il più meridionale; con la sua raccolta di reperti è una vera miniera d'informazioni sull'antico popolo etrusco. Numerose le testimonianze dell’età neolitica, dell’età del bronzo e del ferro, bellissime sono le ceramiche etrusche e utensili. Da ammirare gli oltre 8000 ricchissimi corredi funerari. Il nucleo principale dell’esposizione museale è costituito dai corredi principeschi del periodo Orientalizzante, momento di massima fioritura della città etrusca. Proseguimento per Paestum, uno dei più preziosi gioielli archeologici d’Italia, celebre in tutto il mondo soprattutto per i suoi spettacolari templi dorici. Fondata dai greci intorno al 600 a.C. con il nome di Poseidonia, con la caduta dell’impero romano gli edifici furono spogliati per la costruzione di chiese e palazzi, e le rovine furono dimenticate fino al XVIII secolo, quando i viaggiatori del Gran Tour ricominciarono a spingersi fin qui. Visita guidata al Parco Archeologico con i meravigliosi templi dorici, tra i meglio conservati dell’antichità, che si ergono maestosi sulla piana davanti al mare: il Tempio di Nettuno, la Basilica e il Tempio di Cerere. I primi due sono in realtà legati al culto della dea Hera, e il terzo al culto della dea Athena. Le mura costituiscono uno dei circuiti fortificati meglio conservati di tutta la Magna Grecia. Pranzo tipico cilentano in ristorante per gustare gli ottimi prodotti del territorio accompagnati da vini locali. Proseguimento della visita al Museo Archeologico con i cicli della pittura italica unici al mondo, famosissima la Tomba del Tuffatore, unico esempio di pittura greca della Magna Grecia. Rientro previsto in serata.

€ 50,00 Prenotando entro il 5 maggio
Ricorda che puoi annullare fino a 1 settimana prima della partenza con rimborso totale della quota!
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 55,00 prenotando dopo il 5 maggio

KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216   –   Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore, colazione con cornetti, visita guidata come da programma, pranzo tipico bevande incluse, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, ingressi € 11,00 e tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”.

L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.

L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.


Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

08:20

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:40

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

09:00

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.30

Montesarchio e Benevento, il Sannio da scoprire
Il Castello scrigno di storia nella Valle Caudina e la misteriosa città delle streghe

Sabato 5 maggio

Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Arrivo a Montesarchio per la visita al Castello. Posto su un’altura rocciosa, ha rappresentato fin dal Medioevo una delle fortificazioni più importanti. Sorto in epoca longobarda, ristrutturato durante il regno di Federico II, nel periodo aragonese ricevette la sistemazione ancora oggi conservata. Il castello è di recente diventato sede del Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino che raccogliere tutti i reperti provenienti dal ricco territorio circostante. All’interno dell’esposizione spiccano i numerosi crateri, vasi in terracotta dipinti che risaltano per la loro peculiarità e bellezza. Il ratto di Europa, uno dei più noti crateri realizzati da Assteas, è stato definito "il vaso più bello del mondo" e merita da solo una visita al museo. Rinvenuto nei primi anni '70 da un operaio edile durante dei lavori di scavo, fu venduto sul mercato nero per un milione di lire e un maialino. In seguito a lunghe e complesse indagini è stato possibile riportare il cratere in Italia. Pranzo tipico per gustare gli ottimi prodotti del territorio accompagnati da vini locali. Proseguimento per Benevento, la città più misteriosa della Campania, dove il culto di Iside si intreccia con storie di streghe. Visita ad uno dei luoghi simbolo della città, la Rocca dei Rettori, affascinante palazzo medievale. Proseguimento con la visita alla chiesa di Santa Sofia e al suo prezioso Chiostro. Centro di culto e di potere, la chiesa rappresenta una delle gemme più belle e importanti della Longobardia minor. Presenta una pianta circolare, con al centro sei colonne che rappresentano un elemento di continuità di culto pagano poiché prelevate dal tempio di Iside. Benevento infatti rimase un fervente laboratorio religioso e prima ancora dell’arrivo dei Longobardi, si impose il culto di Iside di cui è testimonianza l’Obelisco egizio risalente alla fine del primo secolo dopo Cristo. L’obelisco è la testimonianza più visibile del passato “egittizzante” di Benevento. Proseguimento con la visita al Duomo e al celebre Arco di Traiano. A conclusione del percorso faremo tappa in un liquorificio dove degusteremo i celebri distillati sanniti. Rientro previsto in serata.

€ 50,00 Prenotando entro il 21 aprile
Ricorda che puoi annullare fino a 1 settimana prima della partenza con rimborso totale della quota!
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 55,00 prenotando dopo il 21 aprile

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore, colazione con cornetti, visita guidata come da programma, pranzo tipico bevande incluse, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, ingresso chiostro € 2, Fidelity Card € 5 obbligatoria per nuovi clienti, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”.
L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.

L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.

KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216   –   Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

08:20

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:40

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

09:00

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.30

Molise insolito
Tra rievocazioni storiche e gastronomia. Il Castello di Macchia d’Isernia e l’Abbazia di San Vincenzo al Volturno
Alla scoperta dei misteri e segreti nascosti nelle stanze del Castello della famiglia de Jorio Frisari e i cicli pittorici unici al mondo nell’antica abbazia benedettina.

Mercoledì 25 aprile
Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Arrivo all’Abbazia di San Vincenzo al Volturno. Nei pressi delle sorgenti dell’omonimo fiume, ci ritroveremo in un'oasi di pace e serenità. L'Abbazia è la prosecuzione storica dell'antico monastero carolingio che si trovava sulla riva opposta del fiume. Sorto nell'XI secolo e ricostruito successivamente, mostra ancora resti dell'architettura tardomedievale con il portico dei pellegrini, i resti dell'antico chiostro e quelli della pavimentazione interna. Ma l'Abbazia di San Vincenzo al Volturno non è l'unico gioiello storico che avremo modo di visitare. Sono infatti ancora ben visibili gli affreschi che rivestono la cripta commissionati nel IX secolo dall’abate Epifanio, mentre scavi archeologici al di sotto del chiostro hanno riportato alla luce una necropoli sannita con corredi di rara e raffinata fattura.
Pranzo tipico per gustare gli ottimi prodotti del territorio accompagnati da vini locali.
Proseguimento per Macchia d’Isernia per un vero e proprio tuffo nel passato tra le sale del Castello con il fascino e la curiosità di scoprire la sua storia ed i segreti che lo caratterizzano da secoli, un’escursione emozionante nella storia del medioevo molisano. Il Castello di Macchia d’Isernia sorge proprio nel cuore dell’antico borgo. Costruito intorno al 1100, costituiva una vera e propria fortezza del periodo normanno e fu costruito per difendere il territorio dalle invasioni esterne. Saremo accolti da musici e castellani in costume d’epoca, che ci accompagneranno al Salone delle Feste e nelle altre stanze dove ci sarà una particolare degustazione accompagnata dalla lettura di passi del Boccaccio sulle amene terre del Sannio e sull’amore e il buon gusto. A fare gli onori di casa sarà proprio il Conte di Ceglie e nobile di San Vincenzo al Volturno Giulio de Jorio Frisari. Rientro previsto in serata.

€ 60,00 Prenotando entro il 12 aprile
Ricorda che puoi annullare fino a 1 settimana prima della partenza con rimborso totale della quota!
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 65,00 prenotando dopo il 12 aprile

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore, colazione con cornetti, visita guidata come da programma, tutti gli ingressi inclusi, pranzo tipico bevande incluse, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”.

L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.

L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.

KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216  –  Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

07:50

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:10

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

08:30

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.00

Sagra del Carciofo di Sezze Romano e lo splendido borgo di Cori
Torna una delle manifestazioni più gustose dell’anno.
Un viaggio tra storia, tradizioni e gastronomia.

Domenica 15 aprile
Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Arrivo a Sezze, città che per questa occasione si riempirà di colori, musica e folklore, avremo l’occasione di degustare prodotti locali come vini, olii e altre celebri eccellenze, e ovviamente il carciofo romanesco, cucinato in svariati modi, alla giudia, fritti dorati, a rusto o in salsa. Durante la visita incontreremo gruppi folkloristici che ci rallegreranno con le loro esibizioni.
Pranzo tipico per gustare gli ottimi prodotti del territorio accompagnati da vini locali.
Proseguimento per Cori, uno dei borghi più ricchi di testimonianze storiche tra i centri della provincia di Latina. L’attuale Cori è ciò che rimane dell’antica città di Cora, che la tradizione vuole sia fondata tra il XIII ed il XII a.C. La visita offre al turista sorprese ad ogni angolo. Una delle chiese più importanti è quella del Complesso monumentale di Sant’Oliva edificata nella prima metà del XII secolo. La chiesa romanica, sorta sulle strutture di un antico tempio, ha l'interno suddiviso in tre navate ed è ornata da affreschi di varie epoche. Tra il 1467 e il 1480 venne eretta la Cappella del Crocefisso che presenta una ricca decorazione pittorica. Nell'abside sono raffigurati gli Apostoli ai lati di una perduta Crocefissione e l'Incoronazione della Vergine del primo decennio del XVI secolo, la volta presenta Storie del Vecchio e del Nuovo Testamento di un pittore di derivazione michelangiolesca, in controfacciata è affrescato il Giudizio Universale. Nella zona più alta della città sorge, all’interno dell’acropoli, il simbolo storico del borgo il Tempio di Ercole risalente all’inizio del I secolo a.C. Passeggiando per il centro storico di Cori, saremo attratti dalla bellezza dei numerosi palazzi e della cinta muraria lungo la quale si aprono le tre porte di accesso alla città. Rientro previsto in serata.

€ 60,00 Prenotando entro il 4 aprile
Ricorda che puoi annullare fino a 1 settimana prima della partenza con rimborso totale della quota!
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 65,00 prenotando dopo il 4 aprile

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore, guida, colazione con cornetti, pranzo tipico bevande incluse, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”.
L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.

L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.


KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216  –  Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

07:50

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:10

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

08:30

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.00

Pasqua nell’alto Lazio
Un viaggio tra le splendide Ville nobiliari del ‘500, i capolavori dell’arte etrusca e meravigliosi giardini

Dal 30 marzo al 2 aprile – 4 giorni e 3 notti
1° Giorno CAPRAROLA: Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Soste lungo il percorso. Pranzo tipico, pomeriggio visita al Palazzo Farnese di Caprarola, una delle più belle dimore rinascimentali di tutta l'Italia centrale. Inizialmente concepita come fortezza, fu trasformata in uno sfarzoso palazzo signorile in pieno stile rinascimentale. In parallelo alla costruzione del palazzo partirono le opere di affrescatura delle stanze. La visita continua nei magnifici giardini dove ammiriamo quella sintesi tra natura ed artificio architettonico caratteristica delle ville laziali tra ‘500 e primo ‘600. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
2° Giorno BAGNAIA – SANTA SEVERA Colazione in hotel. In mattinata trasferimento a Bagnaia e visita a Villa Lante, una delle maggiori realizzazioni del Cinquecento italiano. La straordinaria particolarità di questa villa è insita nella predominanza del giardino rispetto all'opera architettonica. Il Giardino è un luogo incantato che si sviluppa in dedalo geometrico opera dell’architetto Jacopo Barozzi detto il Vignola. Pranzo in tipico ristorante. Proseguimento per Santa Severa e visita al Castello, uno dei luoghi più suggestivi del territorio laziale, situato lungo la costa Tirrenica a Nord di Roma, è un patrimonio di inestimabile valore sia storico che culturale. Il complesso, a pianta rettangolare con torri angolari, era circondato da un fossato e collegato da un ponte di legno alla imponente fortificazione cilindrica, il “Maschio”, anticamente chiamata “La Torre del Castello”, che fu fatta costruire a metà del IX secolo da papa Leone X. Grazie ai recenti lavori di restauro il Castello si avvia a diventare uno dei più importanti poli culturali sul litorale a nord di Roma; infatti ospita il Museo Nazionale Antiquarium di Pyrgi, il Museo del Mare e della Navigazione Antica, il Museo del Territorio, il Museo del Castello e la Torre Saracena, attraverso il quale ripercorrere le vicende storiche del sito. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
3° Giorno TARQUINIA Colazione in hotel. In mattinata trasferimento a Tarquinia centro dell’Etruria Meridionale, capitale etrusca, cittadina medioevale, luogo archeologico di fama internazionale e di intensa vita culturale, dichiarata "Patrimonio dell'Umanità" per la presenza di un eccezionale ciclo monumentale di tombe dipinte, definito come "la prima pagina della grande pittura italiana". Le tombe dipinte, ornate con scene figurate tra cui cacciatori, danzatori, giocolieri, atleti, rappresentano la ricchezza ed il potere dei defunti per cui furono eseguite. L'importanza della pittura etrusca è legata anche alla totale perdita della pittura greca, di cui possiamo farci un'idea tramite le decorazioni di alcune eccezionali tombe tarquiniesi, dove infatti si è ipotizzata la mano di artisti greci, attirati in Italia a decorare i sepolcri dei ricchi etruschi. Pranzo pasquale per gustare insieme le specialità tipiche del territorio. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
4° Giorno BOMARZO – NAPOLI Colazione in hotel e partenza per Bomarzo, borgo del Lazio alle falde del Monte Cimino che possiede un'opera unica al mondo, la Villa delle Meraviglie, chiamata anche Sacro Bosco, spesso definito Parco dei Mostri. Il parco fu ideato dall'architetto Pirro Ligorio, uno dei più grandi architetti della seconda metà del 1500 italiano, su commissione del Principe Pier Francesco Orsini. Le sculture vennero direttamente scavate nei mastodontici blocchi di peperino, che un po' dappertutto si trovano nella valle.  E dai massi prendono vita animali giganteschi, eroi omerici, sirene e dee romane. La passeggiata al parco si snoda su una serie di tappe tra la mitologia ed il fantasy. Pranzo dell’arrivederci e partenza per il rientro.

€ 460,00 Prenotando entro il 9 marzo
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 490,00 prenotando dopo il 9 marzo

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore per tutto il tour, colazione con cornetti, sistemazione in Hotel 4*, visite come da programma, trattamento come da programma, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, pacchetto ingressi € 30, tassa di soggiorno, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”. Supplemento singola € 25,00 a notte. Assicurazione annullamento facoltativa € 20,00.

L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.

L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.


KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216  –  Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

07:50

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:10

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

08:30

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.00

Ciociaria golosa
Alatri la mitica città dei Ciclopi, la Certosa di Trisulti uno scrigno d’arte immerso in un paesaggio fiabesco e il gusto della cucina ciociara fatta di ingredienti genuini, ricca di profumi e sapori.

Sabato 17 marzo

Incontro con i Sigg. partecipanti sistemazione in Bus G.T. e partenza. Dolce sosta lungo il percorso per colazione con cornetti e brioches artigianali. Arrivo ad Alatri per la visita guidata. Posta nel cuore della Ciociaria, Alatri si presenta come una delle città d’arte più belle e nobili del Lazio meridionale. Universalmente conosciuta come la “Città dei Ciclopi” per l’eccezionale stato di conservazione di uno dei maggiori esempi di architettura antica in Italia, vale a dire l’Acropoli della Civita, vero simbolo delle “città megalitiche” laziali, a cui da sempre sono legati misteri e leggende. Un’antica leggenda romana vuole che fosse una delle “città ciclopiche”, tutte inizianti per “A” fondate dal mitico popolo dei Pelasgi, diretti discendenti del dio Saturno. A questo remoto passato risalgono la cinta muraria in opera megalitica e l’imponente Acropoli. L'attuale centro storico di Alatri ha le classiche strutture urbane del Medioevo. In questo contesto, tra gli altri monumenti di particolare interesse visiteremo la Chiesa di Santa Maria Maggiore, gioiello d’arte romanico-gotica, che costituisce l’elemento artistico più eminente di Alatri con l’omonima scenografica Piazza antistante, il fulcro urbano e culturale della cittadina, su cui spiccano la Chiesa degli Scolopi, la Fontana Pia e il Palazzo Conti-Gentili; inoltre, le chiese medievali di San Benedetto e di San Silvestro. Pranzo tipico per gustare gli ottimi prodotti del territorio accompagnati da vini locali. Proseguimento per la Certosa di Trisulti. Ai piedi del Monte Rotonaria, immersa in un paesaggio fiabesco, la Certosa si erge elegantemente su uno sprone roccioso, a dominio di un’ampia e selvaggia vallata. Il primo complesso abbaziale fu fondato da San Domenico da Foligno, l’attuale Certosa di Trisulti fu costruita nel 1204 per volere di papa Innocenzo III. Il complesso nel corso dei secoli è stato ampliato e modificato più volte, e si presenta attualmente con forme essenzialmente barocche. L’attrazione principale della Certosa è costituita dall’antica farmacia, ove sono conservate numerose ampolle e bottigliette contenenti erbe medicamentose, e alla quale si accede da un vialetto che attraversa un grazioso giardino, le cui piante sono state curiosamente potate a mo’ di animali e figure fantastiche. Rientro previsto in serata.

€ 60,00 Prenotando entro il 1° marzo
Ricorda che puoi annullare fino a 1 settimana prima della partenza con rimborso totale della quota!
Fidelity Card inclusa per Soci Humaniter
€ 65,00 prenotando dopo il 1° marzo

La quota comprende: Bus GT, accompagnatore, colazione con cornetti, visita guidata come da programma, pranzo tipico bevande incluse, assicurazione, diritti di prenotazione e parcheggi.
La quota non comprende: mance, extra, Fidelity Card € 5,00 obbligatoria per nuovi clienti, ingresso chiostro di San Francesco € 1.50, tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”.
L'itinerario si effettuerà al raggiungimento di min. 30 partecipanti.

L'ordine di prenotazione, con saldo, attribuisce posto in bus.
Condizioni generali di contratto come esposte in agenzia e sul nostro sito.

KINESIS TOUR BY CAMPANIA INCOMING
Via F. Solimena, 43 – 80129 Napoli
Telefono: 081-5580216  –  Fax: 08119309846
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: http://www.kinesistour.it

Luoghi e orari di partenza

Casoria – Via Pio XII nei pressi della Caserma dei Carabinieri

07:50

Napoli (Zona Stazione) – Via Galileo Ferraris nei pressi dell’Hotel Ramada/Inps

08:10

Napoli (Vomero) – Piazza Medaglie d’oro

08:30

Napoli (Fuorigrotta) – Piazzale Tecchio ingresso Metro Campi Flegrei

09.10