Concerto di SALVATORE CASTELLANO e LUIGI PALOMBI

2018 03 16 Castellano e Palombi

XXXIII STAGIONE DE “I CONCERTI DELL’UMANITARIA” 2017/2018 | En blanc et noir

Venerdì 16 marzo 2018 - Ore 18,30
Salvatore Castellano, sassofono
Luigi Palombi, pianoforte

Sede Concerto Institut français Napoli - Sala A. Dumas - Via Francesco Crispi, 86

Ingresso gratuito riservato a soci e simpatizzanti
Si consiglia la prenotazione, anche telefonica: 081 19560772 – 081 5782485

Recarsi presso l’Istituto francese con mezz’ora di anticipo, muniti di un documento d’identità

SALVATORE CASTELLANO, classe 1996. Cresciuto sotto la guida del M° Frederico Alba, si laurea con 110/110, lode e menzione presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo. Attualmente è studente della classe del M° Mario Marzi al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Vincitore di più di dieci concorsi nazionali ed internazionali, fra cui XII Premio Nazionale delle Arti e Premio del Conservatorio di Milano - solisti, è dedicatario di diverse composizioni di musica contemporanea. Ha seguito corsi di perfezionamento con J.M. Londeix, C. Delangle, V. David, J. Laran, F. Mancuso, P. Duncan. Si è esibito presso prestigiose realtà quali Festival Milano Musica “Intonare la luce”, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Nazionale di Milano, Stage Internazionale del Saxofono di Fermo, RAI, Museo del Novecento, Serate Musicali, Società del Quartetto e Società dei Concerti di Milano. Nell’agosto scorso ha avuto l’onore di esibirsi a Bayreuth (Germania) in occasione del Festival dedicato a Richard Wagner, come unico italiano scelto fra 250 giovani musicisti provenienti da tutto il mondo. Attualmente collabora stabilmente con la Civica Orchestra di Fiati di Milano, la Verdi Jazz Orchestra e il Vagues Saxophone Quartet. Con quest’ultima formazione è risultato vincitore del Premio “Novecento” del Concorso “Luigi Nono” di Venaria Reale, come miglior interprete di musica contemporanea. Ha collaborato più volte con MDI Ensemble e Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma. Saxofonista poliedrico, al concertismo affianca l’attività didattica: è Docente Assistente presso l’Accademia Internazionale del Saxofono. Attualmente è artista D’Addario e BG France. Oggi, a 20 anni appena compiuti, si esibisce come solista e camerista, riscuotendo in ogni occasione consensi di critica e pubblico.

LUIGI PALOMBI si è diplomato in Pianoforte e Composizione al Conservatorio “G.Verdi” di Milano sotto la guida dei M° Mariagrazia Grauso e Sonia Bo. Si è esibito in prestigiose sale quali Teatro dal Verme (Milano), Pinacoteca di Brera (Milano),Teatro Filodrammatici (Milano) Teatro dell’Elfo (Milano), Castelvecchio (Verona),Scenario Pubblico (Catania) e per rassegne musicali quali La Società dei Concerti (Milano), Società del Quartetto (Milano), Società Umanitaria (Milano),Festival MiTo Settembre Musica (Milano), Festival Umberto Giordano (Baveno). La sua curiosità intellettuale lo ha portato ad esplorare la musica in tutte le sue espressioni, dalle esperienze cameristiche con l’ensemble strumentale Secret Theatre nel 24° Fadjr International Music del 2008 in Iran, a quelle orchestrali con il Jazz Discovery Ensemble; nell’ambito teatrale ha contribuito con le musiche per gli spettacoli “Et incarnatus est: W.A.Mozart -Tema con divagazioni” e “Parole Mute” (Premio Enriquez 2009).Ha suonato per artisti quali Ennio Morricone e Nicola Piovani.Ha composto la colonna sonora per la versione in Human 4d del film “In guerra” del regista Davide Sibaldi. Nel 2015 ha pubblicato per la casa discografica Dynamic il cd “Duke Ellington-Piano Works” dove interpreta le composizioni pianistiche di Duke Ellington. Nel marzo 2017 la rivista musicale “Amadeus” ha pubblicato in forma di cd download il suo recital “Sogno di un valzer - una società in ballo”.

PROGRAMMA

J. Ibert (1890-1962) Concertino da Camera
Allegro con moto
Larghetto – Animato molto

C. Debussy (1862-1918) Rapsodie

E. Bozza (1905-1991) Aria

A. Desenclos (1912-1971) Prélude, cadence et finale

M. Ravel (1875-1937) Pièce en forme de habanera

J. Françaix (1912-1997) Cinq danses exotiques
Pambiche
Baiao
Mambo
Samba lenta
Merengue
D. Milhaud (1892-1974) Scaramouche
Vif
Modéré
Brazileira