Ambasciatori dei diritti umani

Società Umanitaria, Lega Internazionale per i Diritti dell’Uomo (L.I.D.U.) e Società Italiana per la Organizzazione Internazionale (S.I.O.I) promuovo il progetto Ambasciatori dei Diritti Umani, nato nel 2008 su idea di Tiziana Gardini, Presidente LIDU Milano, per far conoscere lo spirito che anima la Dichiarazione dei Diritti Umani ed i valori che essa veicola, nel tentativo di sensibilizzare i giovani all'uso responsabile della libertà in rapporti di consapevole e reciproco rispetto, tanto più necessario in una società globale e composita.

L'iniziativa (che si svolge nelle sedi di Milano, Napoli e Roma) prevede il coinvolgimento delle classi quinte degli Istituti superiori che vengono invitate alla Società Umanitaria per una conferenza, il cui argomento verte, ogni anno, su una tematica legata ai Diritti Umani.

La partecipazione alla conferenza è propedeutica al Concorso che consiste nello svolgimento di un elaborato inerente il tema della conferenza, da effettuarsi, in una data stabilita, nelle sedi della Società Umanitaria.
I tre vincitori otterranno la nomina di Ambasciatori dei Diritti Umani ad indicare l'assunzione dell'impegno civile che si apprestano a prendere, un viaggio in una località significativa per la presenza di Istituzioni o Organizzazioni internazionali e la possibilità di frequentare il Corso di formazione “Insegnare i Diritti Umani”, organizzato da SIOI, Comune di Assisi, Centro Regionale di Informazione alle Nazioni Unite e riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. 

Edizione 2016/2017

Quest'anno l'argomento trattato sarà quello dell'immigrazione. La conferenza introduttiva al concorso avrà il seguente tema :

La Dichiarazione dei diritti dell’Uomo riconosce pari dignità ad ogni individuo, tutela il diritto di richiedere asilo politico in altri paesi per proteggersi dalle persecuzioni e difende il diritto al lavoro e ad una giusta remunerazione per garantire l’effettività di una vita dignitosa. Oggi, milioni di rifugiati e migranti arrivano in Europa alla ricerca di rifugio sicuro e di una vita migliore. Quanto l’immigrazione sta cambiando l’Europa? È possibile coniugare le politiche sull'immigrazione e sull'integrazione con gli alti precetti contenuti nella Dichiarazione?

Appuntamenti:

Nessun evento trovato