Il CSC

Il CSC di Alghero opera sul territorio regionale da più di quarant’anni progettando e programmando lo svolgimento di attività culturali che costituiscono il perseguimento di finalità e obiettivi conformi agli indirizzi di politica culturale della Regione Autonoma della Sardegna e degli altri Centri Servizi Culturali presenti nel territorio isolano.

Gran parte delle energie progettuali e organizzative sono da sempre indirizzate al perseguimento della propria finalità istituzionale: la diffusione, la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio cinematografico e audiovisivo, riservando un’attenzione particolare alla cinematografia regionale. 

Dal 1967, ha consolidato il servizio audiovisivi e partecipato a progetti regionali, tramite la Cineteca Sarda, con sede a Cagliari. 

Il CSC organizza rassegne, retrospettive, percorsi tematici finalizzati alla formazione di un pubblico critico e consapevole. Considera il cinema uno straordinario strumento per affrontare tematiche sociali, sviscerate attraverso visioni guidate e attività di formazione, in sinergia con operatori del settore. 

Fornisce servizi di orientamento all’audiovisione promuovendo interventi formativi sulla multimedialità in collaborazione con Enti locali, istituzioni scolastiche, realtà del mondo associazionistico (circoli del cinema, cineclub, etc.).

Il CSC fa parte e coordina il Sistema Bibliotecario Urbano di Alghero, presso il quale gestisce il servizio di Mediateca, ed è membro del Sistema Bibliotecario Territoriale Coros Figulinas.